giovedì 12 febbraio 2015

I fagioli di Bud Spencer

 


Perdonatemi ma non ce l'ho fatta.

I biscottini a forma di cuore, il cake col cuore rosa all' interno,
i cupcake rossi o rosa...
no, non ce l'ho fatta.

San Valentino non è per me.
E il fatto che io sia single, non c'entra.
O forse sì? :)

Sta di fatto che,
a ridosso di San Valentino, da Miel&Mnadorle non troverete ricette "cuoriciose".
Ma un bel tegame di fagioli.

E credetemi, la ricetta, nella sua semplicità, merita davvero.

Mi è già capitato, infatti, di accennarvi al fatto che,
 prima dell'avventura del blog "in solitaria",
ho frequentato assiduamente un forum di cucina davvero fantastico.
 
Ed è qui che ho trovato la ricetta di oggi,
regalataci da un ragazzo - Francesco - che diceva
 di averla avuta personalmente da Bud Spencer quando,
incontrato fortunosamente,
gli chiese come venivano preparati i fagioli
 che lui e Terence Hill hanno mangiato innumerevoli volte
negli "spaghetti-western" che tutti noi,
almeno una volta nella vita,
avremmo guardato.
 
 
INGREDIENTI PER 4:
 
tre barattoli di fagioli borlotti
750 ml. di passata di pomodoro
uno spicchio d'aglio
qualche rametto di rosmarino
peperoncino
olio evo
sale
pepe
 
PREPARAZIONE:
 
Versate, in una larga padella (io ho usato un tegame di coccio per la verità)
 l'olio e soffriggetevi l'aglio, il rosmarino e il peperoncino tritati
 facendo attenzione che non brucino.
 
Aggiungete la salsa di pomodoro, il sale e il pepe
e fate cuocere fino alla quasi completa cottura del sugo.
 
Mettete ora i fagioli (scolati e sciacquati dal loro liquido)
e fateli insaporire per circa 15 minuti, girandoli ogni tanto.
 
Servite ben caldo.
 


Posta un commento