venerdì 12 giugno 2015

Ghiaccioli Panna & Fragole


Un tipico lunedì mattino di lavoro.
Adempimenti, udienze e notifiche tra i vari uffici del Palazzo di Giustizia.
Fascicoli tra le mani.
Caldo. 
Tacchi, diciamo, poco comodi.
Scale.
Un attimo di distrazione, la caduta, l'impatto.
Duro per davvero.
Talmente forte da farti svenire.
E ti ritrovi al pronto soccorso, con la diagnosi che non volevi.
Riposo assoluto per almeno 30 giorni.
Traduzione: letto, divano e pochi, pochissimi, passi in casa.
Al coccige fratturato dicono che possan bastare per rimettersi a posto.


Prima dell'incidente, però, vi dicevo di aver avuto in regalo
- facile far felici le foodblogger vero?
più "caccavelle" abbiamo, più siamo contente -
degli stampi per prepararsi i ghiaccioli in casa.

E, appena avuti tra le mani, li ho inaugurati con
 questa ricetta, 
approfittando delle ultime fragole.

La mia merenda, a letto, almeno sarà sana e rinfrescante ;)

INGREDIENTI:

200 ml. panna fresca
200 g. fragole
2-3 cucchiai di zucchero

PREPARAZIONE:

Lavate le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele in pezzi.

Mettetele nel frullatore, unite la panna, lo zucchero e azionate le lame.

Una volta ottenuto un frullato omogeneo assaggiatene un po' per controllare se dovesse servire altro zucchero, eventualmente aggiungetene,
poi suddividete negli stampi da ghiaccioli
e mettete in freezer.

Consumate dopo almeno 6-8 ore.

Enjoy it.





Posta un commento