venerdì 4 marzo 2016

Torta di mele cremosa al Rhum scuro


 

 
Amo le torte di mele.
E' più forte di me.
Se in casa ci sono almeno cinque o sei mele,
so già che fine faranno.
In torta.
 
Dopo quella famosa,
dopo la mia,
dopo quella extra light,
è arrivato il suo turno.
 
Volevo una torta bassa e umidina.
La volevo servire come fine pasto.
E la volevo ricca, ricchissima di mele ma...
la volevo anche più ricercata,
più raffinata.
 
Così, partendo da questa ricetta,
aggiungendovi il mio rhum preferito
(il francese Negrita Bardinet)
- e mi raccomando,
 se vi capita di andare Oltralpe non dimenticate di
annoverarlo tra i souvenirs imprescindibili -
ho ottenuto una torta davvero deliziosa.
 
INGREDIENTI:
 
130 g. di farina 00
2 uova grandi
120 g. di zucchero semolato
4 mele Golden
275 ml. di latte fresco intero
25 ml. di un buon rhum scuro
60 g. di burro
1/2 bustina di lievito istantaneo per dolci
una manciata di zucchero di canna per lo spolvero
 
PREPARAZIONE:
 
Fondete il burro e fate raffreddare.
 
Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°.
 
Imburrate ed infarinate una tortiera da 22-24 cm di diametro.
 
Sbattete le uova a lungo con lo zucchero.
 
Sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili.
 
Alle uova battute con lo zucchero aggiungete
 il burro (ormai freddo),
il latte ed il rhum.
 
Infine aggiungete la farina setacciata col lievito.
 
Incorporate 2/3 delle mele e versate nella tortiera.
 
Livellate la superficie e decorate con le fettine di mela serbate.
 
Cospargete con lo zucchero di canna ed infornate.
 
Per la cottura a me sono serviti circa 45 minuti,
in questo caso la prova stecchino è piuttosto relativa
in quanto la torta deve restare umida.
 
Il profumo che si spargerà per casa è incredibile.
Fatela raffreddare nel forno con lo sportello aperto
e servitela dopo qualche ora o,
meglio ancora,
il giorno dopo.
 
Enjoy it.

 
 
Se provi una mia ricetta,
fai una foto e inviala a mielemandorle@gmail.com 
o sulla pagina Facebook di Miel&Mandorle
oppure pubblicala su Instagram con l'hashtag #mielemandorle.
 
 
Con questa ricetta partecipo al Giveaway
di Batuffolando - Ricette "Le Primavere"
 
 
 

Posta un commento