lunedì 20 aprile 2015

Crostata con Confettura di fichi e Gherigli di noci


 
Forse,
 la "stagionalità" non rientra propriamente tra le caratteristiche del mio blog. 
Forse,
in primavera inoltrata,
una crostata con la confettura di fichi
può sembrare un tantinello fuori tempo.
 
Però,
metti che
in dispensa hai una confettura di fichi home made che non vedi l'ora di utilizzare,
metti che
eri troppo curiosa di provare quella ricetta di pasta frolla che ti hanno appena passato
- e che è un po' fuori dalle righe perché morbida e quasi...briciolosa -
allora dai,
sono più che giustificata.
 
Vi posto, quindi,
 la ricetta di una delle crostate più buone
 che io abbia mai provato.
 
INGREDIENTI:
 
400 g. farina 00
150 g. burro
150 g. zucchero semolato
2 uova
la buccia grattugiata di un limone
1/2 bustina di vanillina
 
confettura a scelta (fichi o prugne, ma anche la classica all'albicocca)
gherigli di noci
 
 
PREPARAZIONE:
 
Mescolate farina, zucchero, burro e buccia di limone.
Potete farlo con un robot con le lame o con la planetaria;
se preferite farlo a mano,
sfregate la farina, il lievito e lo zucchero tra le mani insieme al burro, senza impastare.
 
Dopo aver ottenuto un composto "bricioloso"
aggiungete le uova,
 mescolando alla massima velocità a macchina
o comunque molto rapidamente a mano.
 
La pasta dovrebbe fare una palla, asciutta e ben lavorabile.
 
A questo punto schiacciate la pasta in un disco spesso,
coprite bene con pellicola e mettete in frigo per un'oretta.
 
Intanto imburrate la tortiera.
 
Pronta la pasta, stendetela sulla spianatoia con meno farina possibile,
oppure - io faccio così -
 tra due fogli di carta forno.
 
Stendete la frolla a circa 5 mm di spessore e con l'aiuto del matterello,
trasferitela nella tortiera ritagliando poi il bordo.
 
Bucherellate il fondo con una forchetta e stendete la confettura in modo uniforme.
 
Impastate i ritagli con poca farina,
stendeteli nuovamente e con un coltello,
rifilate delle strisce regolari per fare la grata.

Spalmate sul guscio di frolla la confettura.

Posizionate la grata.
 
Nei rettangoli ottenuti dalla grata, mettete dei gherigli di noci.
 
Infine,
infornate a 180° per 35 minuti o, comunque,
fino a doratura.
 
Prima di servirla,
spolverate con zucchero a velo.



Posta un commento