venerdì 22 aprile 2016

Focaccia con pesto, patate e stracchino


 
Sì lo so: molti di voi (o tutti?) al pensiero di usare la pasta per pizza già pronta
storceranno il muso, strabuzzeranno gli occhi e,
per non farci mancar proprio nulla,
invocheranno santi e angeli custodi per proteggerli da tale abominio.
 
Io, però, mezza pazza lo sono.
E non trovando mai né tempo né voglia
(visto come son sincera?)
di star dietro ai lievitati,
la pasta per pizza del super la uso.
E mi piace pure!
 
Oggi, quindi, vi propino una "non-ricetta",
un' idea per una cena dell'ultimissimo minuto, per uno spuntino
 o per una schiscetta più golosa della solita insalata triste.
 
Ça va sans dire,
che la focaccia potete anche prepararvela in casa ;) 

INGREDIENTI:

una base per pizza rettangolare
due cucchiai abbondanti di pesto
80-100 g. di stracchino
una o due patate medie
sale
olio evo
 

PREPARAZIONE:

Lavate e lessate le patate.

Una volta pronte
(dovranno essere morbide)
spellatele e tagliatele a fette.

Foderate la leccarda del forno con carta forno e poggiatevi la pasta per pizza.

Dividete idealmente la pasta in due e solo su una metà spalmate il pesto.

Poggiate sul pesto le rondelle di patata e lo stracchino in piccoli pezzi.

Piegate la parte non farcita su quella farcita
ottenendo un calzone rettangolare.

Sigillate i bordi aiutandovi con i rebbi di una forchetta.

In un bicchiere preparate una salamoia con due dita d'acqua, una di olio evo
e una manciata abbondante di sale fino.

Mescolate e spennellate la mistura sul calzone.

Infornate a 190°(modalità ventilata)
per una ventina di minuti.

Fate intiepidire e servite a quadrotti.

Enjoy it e...



...se provi una mia ricetta,
fai una foto e inviala a mielemandorle@gmail.com 
o sulla pagina Facebook di Miel&Mandorle
oppure pubblicala su Instagram con l'hashtag #mielemandorle.

Posta un commento