venerdì 31 gennaio 2014

Cake rucola e prosciutto


Il plumcake salato è un vero jolly della cucina.

Con un minimo sforzo:
ti risolve una cena in poco più di mezzora,
è carino da vedere, quindi perfetto da portare se siete invitati,
ti permette di svuotare il frigo,
è versatile da morire, quindi puoi davvero sbizzarrirti con gli abbinamenti e gli ingredienti.

Quello di oggi è, in pratica, la combinazione per panini, piadine e tramezzini che di granlunga preferisco, così mi son detta: "Perché non provare ad usare questi ingredienti in un plumcake?".

E questo è stato il risultato.


INGREDIENTI:

3 uova
100 ml latte
90 ml. olio di semi
250 g. farina 00
1/2 bustina di lievito istantaneo per salati
sale e pepe q.b.
un cucchiaio di parmigiano (o grana) grattugiato
un mazzetto di rucola (circa 25 g.)
70 g. di prosciutto crudo a dadini
70 g. di scamorza a dadini
 

PREPARAZIONE:

Battete le uova con sale e pepe.

Aggiungete il latte, il formaggio grattugiato, la farina e il lievito setacciata e l'olio.

Se dovesse servire, aggiungete del latte. Il composto non dev'essere troppo sodo: se una cucchiaiata d'impasto, sollevata, "scrive" allora è perfetto.

Foderate uno stampo da plumcake con carta forno bagnata e strizzata e accendete il forno (preferibilmente in modalità statica) a 180°.

All'impasto aggiungete il prosciutto, la scamorza e la rucola.

Versate nello stampo, livellate bene e infornate. Occorreranno circa 30 minuti.

Una volta cotto, fate sempre la prova stecchino, lasciatelo intiepidire prima di tirarlo fuori dallo stampo.

 
 

 



Posta un commento