martedì 26 luglio 2016

Gateau invisible aux pommes - torta "invisibile" alle mele






Il mio debole per le torte di mele ormai lo conoscete.
E forse anche che non amo buttar via nulla di commestibile.

Così, qualche settimana fa, 
quando ormai pesche, ciliegie, albicocche e prugne iniziavano a farla da padrone,
 ho preso le ultime mele rimaste e mi sono risolta a farle finire in torta.

Ho voluto provare questa ricetta, che ormai da qualche anno ha fatto il giro della blogsfera.
Il risultato che ho ottenuto è sicuramente quello promesso.
Una torta umidissima, in cui l'impasto è davvero "invisible"
ma che non mi ha convinta particolarmente.

Sarà perché amo i sapori decisi
(e sarà pure perché sono troppo sincera, ma devo dirvelo)
 ho trovato la torta un po' troppo "neutra": 
niente limone, poco zucchero, niente rhum.
Solo vaniglia.

Perciò vi suggerisco, come del resto fa la blogger francese alla fine del suo post,
di aromatizzare la torta con un buon Rhum ambrato o con del Calvados.

INGREDIENTI:

4 mele Golden
2 uova
50 g. zucchero di canna
una bacca di vaniglia
70 g. farina 00
100 ml. latte
20 g. burro fuso
una bustina di lievito
un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Preparate l'impasto battendo le uova con zucchero e semi della bacca di vaniglia.

Fate fondere il burro, unitevi il latte ed incorporate alle uova.

Aggiungetevi il pizzico di sale e la farina setacciata col lievito.

Imburrate ed infarinate una tortiera da 20 cm.
 e preriscaldate il forno, portandolo a 180°.

All'impasto unite le mele affettate in modo molto sottile.

Versate nella tortiera e lasciate cuocere
per 30-35'.

Servite ben fredda.

Io l'ho accompagnata a del gelato alla crema.
Così non è stata male per niente  ;)

Enjoy it e...






...se provi una mia ricetta,
fai una foto e inviala a mielemandorle@gmail.com 
o sulla pagina Facebook di Miel&Mandorle
oppure pubblicala su Instagram con l'hashtag #mielemandorle.

Posta un commento